Edgardo Egaddi

Egaddi Edgardo_edited.jpg

Flauto in Sol

Edgardo Egaddi è nato a Torino, Italia. Diplomatosi a pieni voti presso il Conservatorio di Torino, svolge la professione da più di 40 anni. Ancora allievo vince il suo primo concorso presso l’orchestra “G.Verdi” di Trieste nel 1975, dove vi lavora per quattro anni, svolgendo attività lirica, sinfonica, da camera, solistica e di operetta, partecipando anche al Festival dei due mondi di Spoleto. 

 

Ottenuta nel 1978 la cattedra di flauto presso il Conservatorio ”G.Nicolini” di Piacenza,  inizia una serie di collaborazioni con numerose orchestre italiane  tra cui: l’Orchestra di Piacenza (dal 1978 al 1984), l’Orchestra sinfonica di S.Remo, l’Orchestra da Camera di Torino, I Musici di Torino, l’Orchestra da camera Italiana diretta da S.Accardo,  l’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino (dal 1974 al 1993) - e in varie formazioni cameristiche, effettuando concerti, registrazioni, incisioni e tournées in Italia e all’estero con i più illustri direttori e solisti esistenti.

 

Promotore di svariate formazioni da camera, è stato fondatore anche de I Filarmonici di Torino e dell’Orchestra Filarmonica di Torino, svolgendo con esse, in qualità di primo flauto,  un’intensa attività concertistica, sotto la direzione di grandi nomi quali A. Ceccato,  C.Maria Giulini,  T. Sanderling,  J. Levine,  M. Rostropovich,  J.P. Rampal,  D. Renzetti, e altri.

 

Ha partecipato a Modena  a quattro edizioni consecutive del concerto “Pavarotti and Friends” e al concerto dei   “Tre Tenori”,  suonando con i più grandi nomi della musica leggera internazionale, quali Elton John, Liza Minelli,  Stevie Wonder, Celine Dion, Eric Clapton, Natalie Cole e tanti altri.      

 

Sempre in qualità di primo flauto e come solista, con i Filarmonici di Torino prima e con l’Orchestra Filarmonica di Torino poi, ha inciso alcuni dischi, vincendo nel 1986  il  Grand Prix International du Disque. 

Ha ricoperto la cattedra di flauto traverso presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino dal 1984.

 

In questi ultimi anni, svolge un’intensa attività concertistica coi Running Flutes.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.